Etiopia 2015

Un ritorno indietro nel tempo di 100 anni. Questa è l’impressione rimasta dopo questo viaggio in questo bellissimo paese.
La parte nord, l’altipiano, ricca di storia e la parte sud, le valli, ricche di umanità.
Paese agricolo, nei 2500 km percorsi da nord a sud abbiamo visto un solo trattore. Tutto viene lavorato a mano. Tutti in movimento, la maggior parte a piedi, dall’alba al tramonto per portare avanti i lavori e procurarsi il cibo per vivere. Paese ricco di umanità, sempre sorridenti.
Un viaggio che però alla fine ti lascia da pensare sulla differenza di vita tra i paesi occidentali e questi paesi in via di sviluppo e su come sia così difficile ridurre questo gap. Ma in quale senso?

Vai alla pagina del Viaggio

Foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.